LA GENTILEZZA

Mi piace molto ringraziare le persone per la loro gentilezza e il più delle volte mi sento dire frasi di questo genere: "Ma si immagini per così poco!" oppure " Gentile? Ma non mi pare di aver fatto nulla di speciale".

Ancora una volta si cade nell'inganno dei luoghi comuni, del dare per scontato, del sottovalutare che...

1 - Il luogo comune è che è quasi doveroso essere gentili perché si DEVE essere educati.

2 - Si dà per scontato che un'infermiera sia gentile con un paziente...Le hanno   INSEGNATO che DEVE far così.

3 - Spesso si sottovalutano dei gesti gentili: sto uscendo da un negozio con 6 borse in mano e una persona gentile mi apre la porta; qualcuno direbbe che è normale...forse lo era, ora lo è sempre meno. 

La gentilezza sta diventando una qualità sempre più rara.

Aumentano gli stati di intenso stress e disagio esistenziale, dai quali le persone si stanno lasciando sopraffare a scapito di modi di esprimersi carini come la gentilezza.

Un sorriso, una carezza, un gesto di attenzione inaspettato...tutte forme diverse di gentilezza.

Tutte espressioni umane che sgorgano dal cuore con una vibrazione così sottile e, allo stesso tempo, così potente da rivoltare completamente lo stato energetico di una persona infelice e ridarle gioia di vivere ed entusiasmo per la vita.

Amore crea amore.

La gentilezza è uno dei volti dell'Amore.

Sii gentile, ma non forzatamente, altrimenti non serve. Permetti alla vera gentilezza del cuore di emergere ed espandersi e osserva quale risultato strabiliante puoi ottenere.

Un sorriso o una parola gentile risolvono più di 100 cause in tribunale!

Non sottovalutate il "potere" della gentilezza, farlo è sintomo del fatto che non si ha coscienza di questa straordinaria qualità.

Attenzione però...perché la gentilezza può essere affinata, ma essendo un fatto di cuore...non si può acquisire: o è già presente o non c'è.

SOPRATTUTTO non ci si confonda: le persone gentili non sono deboli, anzi sono persone che vedono prima e vedono oltre!

 

 

Sonia Bottacin

Scrivi commento

Commenti: 1
  • #1

    Fabrizio (venerdì, 05 maggio 2017 23:19)

    Questo è un argomento importantissimo, grazie!