MEDITAZIONE E BENESSERE: PERCORSO CUORE E LUCE

Generalmente le persone sanno che la meditazione è una pratica che porta ad uno stato di rilassamento profondo. Ci sono forme diverse di meditazioni, quelle create da Sonia Bottacin si avvalgono di un uso molto particolare del suono strumentale e vocale, frutto di una sua ricerca di anni, inerente al “potere vibrazionale del suono” già anticamente conosciuto dagli Egizi e dai Greci. Troppo spesso si sottovaluta l’effetto risonanza che le vibrazioni sonore hanno sul nostro nucleo energetico, ossia il campo elettromagnetico che attornia e compenetra il nostro corpo fisico. Determinate frequenze aiutano il nostro nucleo energetico ad entrare in contatto con la frequenza della Madre Terra, una sorta di riconnessione con il Principio Primordiale. A livello organico, attraverso lo stato meditativo profondo, il sistema parasimpatico aiuta il rigenerarsi del sistema cellulare, mentre, lo svuotarsi della mente, permette una maggiore espansione della coscienza. Attraverso questa condizione vibrazionale, la persona riesce a lenire lo stress quotidiano, le conflittualità interiori, permettendosi di vivere la vita in modo più gradevole e affrontandola con la chiarezza e la determinazione necessarie.

leggi di più 0 Commenti

PRESENTAZIONE CORSO "Il Cammino dei Gigli" 2017/2018

Primo incontro di presentazione del 2017 del corso "Il Cammino dei Gigli" anno 2017-2018.

 

La conferenza potrà essere seguita telefonicamente oppure di persona presso le nostre sedi.

Richiedi maggiori info in segreteria.

leggi di più 0 Commenti

LO SPAVENTAPASSERI

In una vigna, un giorno un contadino piantò un tronco, con un attaccapanni appeso. Lo vestì in modo spaventoso ed infine gli mise una zucca secca al posto della testa. La zucca pareva avesse denti feroci. Poi se ne andò soddisfatto, sicuro che i passerotti non gli avrebbero mangiato l’uva. Lo spaventapasseri, però, si sentiva solo, nessuno lo avvicinava per quel suo tremendo aspetto, mentre lui avrebbe tanto desiderato fare quattro chiacchiere con qualcuno. Così si fece coraggio e decise di parlare. Ed a chi parlò? Proprio ai passerotti, spiegando loro che il suo aspetto era assolutamente finto, che lui non avrebbe mai e poi mai fatto del male a nessuno, men che meno a loro, creature dolci e piccine. Così, anche se un po’ diffidenti e a debita distanza, alcuni passerotti gli si avvicinarono e iniziarono a parlare con lui. Lo spaventapasseri cominciò a risultare essere molto simpatico, sapeva deliziose barzellette e in più con quella “faccia” faceva ridere il doppio. Dopo qualche giorno, i passerotti non solo trascorrevano il loro tempo a chiacchierare con lui, ma gli si posavano addosso per essergli più vicino e più comodi. Fu così che lo spaventapasseri e i passerotti divennero grandi amici. Tra loro si instaurò un accordo: i passeri promisero di cibarsi solo di qualche chicco d’uva per evitare che il contadino, considerando lo spaventapasseri inutile, lo bruciasse; ovviamente lui ne fu felice. I passeri mantennero la parola, lo spaventapasseri visse felice in loro compagnia e anche il contadino fu soddisfatto della sua creazione e dell’essere riuscito a salvare la sua preziosa uva. L’amicizia a volte sa compiere miracoli! 

leggi di più 21 Commenti

IL MONDO DEI SE

Se domenica non piovesse andrei con piacere al mare...

Se avessi un'automobile verrei a trovarti...

Se conoscessi qualcuno che mi insegnasse a dipingere... dipingerei...

Se avessi disponibilità di denaro 

comprerei una casa...

e.… farei quel corso che mi interessa...

Se non fossi così sfortunato troverei lavoro...

Se non ci fosse questa crisi le cose andrebbero meglio....

 

Se...se...se... 

leggi di più 0 Commenti

LA CRESCITA PERSONALE

Attraverso la “crescita personale” si può arrivare alla presa di coscienza dei blocchi psicologici ed emotivi e dei limiti che crediamo di avere. Con le tecniche energetiche appropriate possiamo destrutturare tutto ciò che ci limita e diventare più determinati nel focalizzare i nostri obiettivi, migliorando decisamente il tono d’umore della nostra vita. Ci possiamo concedere di vivere con il sorriso e nel pieno appagamento interiore di ciò che siamo, esprimendo nella vita reale di tutti i giorni le nostre potenzialità.

leggi di più 0 Commenti

SERATE DI GIOCO E CRESCITA PERSONALE: 12 e 26 maggio

Eccole in arrivo le serate gioco ideate da Sonia Bottacin, ecco come ne parla l'autrice stessa:

 

"Da dove nasce quest'idea? Dalla mia esperienza.

Già in età adolescenziale, io per prima vivevo l'impossibilità di relazionarmi con persone semplici di sani principi, pur giocando e  scherzando ma senza mai dover per forza rispondere a dei cliché o stereotipi che non mi appartenevano.

L'ambiente della  discoteca non era di mio gradimento, i pub nemmeno, come musicista preferivo spesso alternare la compagnia di gruppi musicali e teatrali.

Osservavo però, intorno a me, che altre persone non avevano le stesse mie opportunità e così, anche se mal volentieri, si rintanavo nelle discoteche o nei pub senza però averne reale entusiasmo oppure farne un momento di crescita.

Il gioco è importante, è vita, muove e smuove delle nostre potenzialità e delle energie insospettabili generate dal sorriso, dall'allegria e dal semplicissimo desiderio di condividere. 

leggi di più 0 Commenti

A COSA SERVE UN PERCORSO DI CRESCITA PERSONALE? Cercare o cambiare lavoro

 A partire da questo articolo ne seguiranno altri che si baseranno sul comune vissuto delle persone, sulle situazioni di vita recanti disagio e sofferenza che portano poi obbligatoriamente le persone a vivere continuamente in uno stato di insoddisfazione e malessere generale.

Attraverso la “crescita personale” si può arrivare alla presa di coscienza dei blocchi psicologici ed emotivi e dei limiti che crediamo di avere. Con le tecniche energetiche appropriate possiamo destrutturare tutto ciò che ci limita e diventare più determinati nel focalizzare i nostri obiettivi, migliorando decisamente il tono d’umore della nostra vita. Ci possiamo concedere di vivere con il sorriso e nel pieno appagamento interiore di ciò che siamo, esprimendo nella vita reale di tutti i giorni le nostre potenzialità.

(visita nel nostro sito le pagine del P.E.M. e del Rubino)

 

leggi di più 0 Commenti

LA GENTILEZZA

Mi piace molto ringraziare le persone per la loro gentilezza e il più delle volte mi sento dire frasi di questo genere: "Ma si immagini per così poco!" oppure " Gentile? Ma non mi pare di aver fatto nulla di speciale".

Ancora una volta si cade nell'inganno dei luoghi comuni, del dare per scontato, del sottovalutare che...

1 - Il luogo comune è che è quasi doveroso essere gentili perché si DEVE essere educati.

2 - Si dà per scontato che un'infermiera sia gentile con un paziente...Le hanno   INSEGNATO che DEVE far così.

3 - Spesso si sottovalutano dei gesti gentili: sto uscendo da un negozio con 6 borse in mano e una persona gentile mi apre la porta; qualcuno direbbe che è normale...forse lo era, ora lo è sempre meno. 

leggi di più 1 Commenti

VIVERE LA VITA

Le persone dicono di “vivere”, forse lo dicono perché respirano. Infatti è con il primo respiro, al momento della nascita, che iniziamo la nostra vita in questa dimensione ed è sempre attraverso un ultimo respiro che si oltrepassa la condizione dimensionale e quindi, come si dice nel gergo comune, si muore.

Ma quando normalmente si parla di morte, di fatto, si parla di una cessazione di funzionalità del nostro corpo fisico dal punto di vista vitale.

Si spegne tutto: cervello, cuore, non si respira più, i 5 sensi smettono di funzionare…STOP!  Questa è la morte fisica!

Invece ci sono diverse persone che vivono questa vita da “morti” dentro. Non mi riferisco alle persone tristi o deluse dalla vita, perché almeno quelle provono emozioni e vivono stati d’animo di cui si rendono conto.

Mi riferisco a chi percorre questa esistenza senza mai chiedersi:

Chi sono? Da dove vengo? Qual è lo scopo della mia vita?

Nulla…

 

leggi di più 4 Commenti

IL SUONO NELL’AUTOGUARIGIONE, SPERIMENTAZIONE CON SONIA BOTTACIN

Novità! Il suono nell'autoguarigione. Appuntamento imperdibile con Sonia Bottacin che farà sperimentare tecniche di autoguarigione da lei verificate che consentono attraverso il suono di attivare il processo di autoguarigione nel corpo.

Affrettatevi, le iscrizioni sono a numero chiuso!

 

Quota di partecipazione: €20 a persona

N° max iscritti: 40

leggi di più 0 Commenti

P.E.M. 2° livello: aggiornamento e nuovi punti di percezione

Ecco la grande novità del 2017 per il 2° Livello del Paris Energy Method.

Come ben sapete con il 2° livello del P.E.M. si apprende l’uso dei simboli.

Segni grafici antichi che contengono il potere energetico delle linee di forza degli archetipi. Il loro effetto è straordinariamente potente, efficace ed immediato. Essi possono essere usati per accelerare l’autoguarigione e risolvere al meglio, spesso con grande stupore, situazioni considerate impossibili da risolvere.

Da quest’anno Sonia Bottacin ha introdotto un nuovo simbolo per far emergere e dissolvere blocchi e schemi molto sottili sino a quel momento rimasti nella memoria inconscia.

È stato semplificato il simbolo dell’unione energetica a distanza e inseriti due nuovi Punti di Percezione.

L’iscrizione per il seminario, salvo promozioni, è di € 320,00 e si svolge in un’unica giornata di lavoro molto intenso.

 

leggi di più 0 Commenti

SERATE SPECIALI RUBINO: inizio ciclo tematico "il senso di colpa"

 Con la serata del 13 gennaio inizia il ciclo tematico dal titolo: “Il senso di colpa”.

Un ciclo tematico di 3 lezioni per poter lavorare su se stessi e comprendere quanto sia importante far emergere i sensi di colpa, presenti nel nostro inconscio, in quanto essi non ci permettono di vivere con leggerezza e consapevolezza la nostra esistenza. Per quanto si possa credere di intuire i sensi di colpa che influenzano e danneggiano il proprio vivere non se ne sarà mai totalmente consapevoli, sino a quando non ci si porterà nella vera condizione di sviscerare questo meccanismo subdolo da noi stessi creato. Ci sono persone che pensano di conoscere i propri sensi di colpa, certo! Ma sino a quando questi restano nello stato mentale e non li si affronta da un punto di vista energetico, essi continueranno a produrre il loro effetto di inibizione dell’esistere con consapevolezza. La bella notizia però è che, così come li abbiamo creati, siamo perfettamente in grado di dissolverli, ad esempio con un ottimo strumento come il Rubino e liberarcene per sempre.

 

leggi di più 0 Commenti

PAURA DELLE PAURE

La paura è compagna di vita dell’essere umano.

Se si facesse un sondaggio, tra le paure più comuni, probabilmente risulterebbe prima nella lista la paura della morte.

Ma secondo la mia personale visione esiste una paura ancora più grande o meglio più presente nella vita dell’essere umano: la paura di conoscere se stesso.

Questa paura spaventa molti individui, i quali, per ignorarla, impostano la propria vita sul far finta di niente, sui non detti, sul far buon viso a cattivo gioco per non litigare, mentire per mancanza di coraggio nell’esprimere ciò che veramente si prova o si vorrebbe dire. In sostanza questi individui passano dal comportamento del “bravo bambino” a quello del “brav’uomo” per il quale non gli si può proprio dire niente!

Ma…la paura di conoscere se stesso può portare la persona a basare tutta la sua vita su di una colossale menzogna, cioè: “Io mi mostro così, perché a tutti voi piaccio così…ma io sono cosà!”.

Pericolosissimo, la persona vive sempre più in maniera sdoppiata all’interno di un unico corpo!

 

leggi di più 1 Commenti

P.E.M. 1° LIVELLO: NOVITA' 2017

Ecco la grande novità del 2017 per il 1° Livello del Paris Energy Method.

Questo metodo, meglio conosciuto come P.E.M., è un metodo di autoguarigione.

L’autoguarigione è la possibilità che ogni essere umano ha per migliorare il proprio stato di salute non solo fisico ma anche psicologico ed emotivo ed intervenire sull'equilibrare possibili disagi esistenziali.

Non è fantasia, ma è conoscenza antica, ad oggi comprovata dalla scienza.

Per dare l’opportunità a più persone di avvicinarsi a questo straordinario ed efficace metodo di autoguarigione, il primo livello P.E.M.,  può essere frequentato già semplicemente con un semplice investimento  di €150,00.

Infatti, il seminario che normalmente si tiene nel week end, sabato e domenica, verrà suddiviso in due parti:

sabato (1° parte) a € 150,00;

domenica (2° parte) a € 180,00.

Chi invece intende frequentarlo per intero sarà favorito da una quota di iscrizione inferiore pari ad € 290,00.   

leggi di più 0 Commenti

DENARO E PROSPERITA'

E’ oltremodo importante sapere che si può agire anche sul DNA di cui la scienza conosce solo una piccola percentuale, per poter riportare equilibrio, benessere e regressione delle malattie anche congenite.

Alla prima parte informativa della serata seguirà una seconda parte dove le persone presenti potranno beneficiare di questi trattamenti P.E.M. dagli operatori presenti autorizzati e coordinati dalla docente Sonia Bottacin. Inoltre, eccezionalmente si avrà la possibilità di sperimentare una forma di massaggio sonoro collettivo. E’ importante comprendere quanto sia importante la cosiddetta “Legge del Ritorno” connessa alla “Legge di Attrazione” o a quella che, nei nostri corsi, noi indichiamo come “Legge della Causatività”. 

leggi di più 1 Commenti

L'AUTOGUARIGIONE

 Non tutti sanno che il corpo fisico, così come si ammala, è in grado di attivare dei processi interni per determinare l’autoguarigione.

Per comprendere bene quanto appena affermato è importante sapere esattamente come è strutturato l’essere umano e cos’è realmente la malattia. La macchina umana non è composta solo da una parte materiale, ossia il corpo fisico, ma anche da una parte invisibile che è il campo elettromagnetico che lo circonda e lo compenetra.

E’ assodato che nei fasci nervosi all’interno del nostro corpo scorra un’energia bioelettrica facilmente verificabile attraverso delle apparecchiature  e degli esami clinici specifici.

Oggi giorno quando si parla di campo elettromagnetico della persona non ha senso dire “non ci credo” ma al limite dire “non sono informato”. Basta documentarsi su internet e se ciò non bastasse, basta seguire un ragionamento molto semplice: l’atomo è composto da materia e da un campo elettro magnetico, noi siamo composti da miliardi di atomi, le particelle di materia compongono il corpo fisico mentre i loro campi elettromagnetici sommati compongono il nostro nucleo energetico.

Parliamo innanzitutto del Cuore.

leggi di più 0 Commenti

SBAGLIANDO SI IMPARA

Questo è un detto popolare che immagino tutti conosciate ma il vero significato di queste parole sono veramente di facile e totale comprensione?

Credo di sì, ossia preso atto dell’errore commesso e dell’effetto “negativo” prodotto è bene comprendere che la prossima volta sarà meglio fare diversamente.

Io aggiungo quest’altra riflessione.

Sapete quanto sia importante saper dire: "Ho sbagliato"?

 

È la base per poter iniziare a comprendere quanto si può ESSERE capaci e soprattutto DIVENTARE VERAMENTE capaci.

leggi di più 4 Commenti

BUONI SENTIMENTI E VERE AZIONI D'AMORE

È importante sostenere i grandi atti umanitari e aiutare i deboli che lottano ogni giorno per sfuggire alla fame, alla guerra e alle varie ingiustizie e sofferenze. Ma credo sia altrettanto importante "avere il coraggio" di muoversi in prima persona e aiutare chi ci sta accanto. Alcuni sono indignati di fronte alla fame nel mondo...e poi non si accorgono che a due passi da casa propria c'è un anziano che vive da solo e che con la propria pensione non riesce ad arrivare a fine mese. Si abbia il coraggio di avvicinarsi a quella casa, suonare il campanello, regalare un sorriso e 5 minuti del proprio tempo per alleviare quella solitudine! Si trovi il modo più garbato e delicato per accompagnare il sorriso con un regalo...utile...ad esempio un pacco di riso. Aiutare gli altri è gran bella cosa, ma quanti lo fanno davvero? Quanti convertono le belle parole colme di amore e compassione in azioni vere e proprie? Voglio credere tanti. L'Italia è il paese dei volontari che si prodigano per il bene degli altri. Tutti possiamo fare qualcosa per migliorare l'esistenza di tutti.

leggi di più 0 Commenti

TI VOGLIO BENE...

leggi di più 5 Commenti

ESSERE UMANO = MATERIA + ENERGIA

Non tutti sanno che l'essere umano non è solo il suo corpo fisico; esso è al centro di un campo elettromagnetico che lo compenetra. 

Nella metafisica questo campo elettromagnetico è chiamato anche AURA, ma è limitativo. Nei nostri corsi lo chiamiamo Nucleo Energetico ed ha un significato più ampio. Conoscere il nucleo energetico vuol dire sapere COME usarlo per poter modificare salute, comportamenti, emozioni bloccate e addirittura situazioni di vita che creano seri disagi esistenziali. Il fatto che esso sia invisibile porta le persone a non credere alla sua esistenza, perchè si è cresciuti con la convinzione che esiste solo ciò che si può vedere e toccare, cioè la materia. Invece è solo mancanza di informazione, in quanto la scienza ha provato ormai da anni l'esistenza del nucleo energetico con apparecchi specifici. Fornisco uno spunto di riflessione ai più scettici: se l'uomo è composto da miliardi di atomi e la parte di materia di tutti questi atomi compone il corpo fisico, dove finisce la loro energia elettromagnetica? 

leggi di più 0 Commenti

IL VERO SIGNIFICATO DELLA COPPIA

Ho voluto intitolare questa mia riflessione "Il vero significato della coppia" perché osservando vedo unioni che di fatto non vibrano come Vere Coppie.

La domanda da farsi è: cosa vuol dire essere in coppia? Formare una coppia?

Per quel che vedo io, ci sono coppie che sono la risultante dell'unione di due single. Sì due persone che di fatto "si fanno gli affari propri", convivendo oppure semplicemente dicendo di essere in coppia ma non è presente l'elemento principale che dà il Vero significato ad essa: la condivisione.

Ciò che sfugge a molti è che la Vera coppia ha un valore sacro!

Al di là dell'istituzione del matrimonio, nel proprio cuore deve essere presente questa intenzione: "Io scelgo e decido di unire la mia vita alla tua, decido di percorrerla insieme a te, uniti mano nella mano, camminare a fianco a te come sulle rotaie dello stesso binario. Guarderemo avanti insieme, se io cederò troverò te a rialzarmi e se sarai tu a cedere io sarò la tua forza per rialzarti. Desidero che i nostri occhi vedano insieme il sorgere del sole, nello stesso momento, perché i nostri cuori possano gioire INSIEME della stessa cosa, nello stesso preciso istante. Desidero la stessa cosa al tramonto e poi addormentarmi dolcemente accanto a te, mano nella mano, perché neanche i sogni possano dividerci.

leggi di più 1 Commenti

DARE E RICEVERE

Pensando ad una persona in particolare porto attenzione al Dare e al Ricevere.

C'è chi sa Dare molto ed è incapace di Ricevere....

C'è chi Riceve facilmente e in taluni casi quasi in maniera pretenziosa...

Poi c'è chi ama Dare e altrettanto Ricevere: questa è la condizione di equilibrio!

Non facciamoci ingannare dalle persone della prima categoria: persone che amano Dare, dunque all'apparenza sono molto generose ma se gli vuoi regalare qualcosa sono molto a disagio. Spesso questo atteggiamento è confuso con l'umiltà ma NO, non si tratta di umiltà! L'Universo ci insegna il Dare e Ricevere attraverso la perfezione delle Leggi di Natura: il sole fa evaporare l'acqua, si creano le nubi e l'acqua ritorna sulla terra, nel suo naturale ciclo armonico sottoforma di pioggia; l'albero ci regala il frutto che contiene il semino, il semino piantato nella terra ritornerà in superficie sottoforma di albero e così via con mille esempi.

 

leggi di più 0 Commenti

Lascia un commento

Commenti: 0